la Biblioteca

La Biblioteca possiede oltre 6000 volumi di storia dell'assicurazione, manoscritti e libri a stampa dal '500 a oggi. La raccolta di questo prezioso materiale librario è iniziata oltre cinquant'anni fa e da allora prosegue in una costante ricerca di testi del passato, unita a un continuo aggiornamento sulle pubblicazioni contemporanee di storia assicurativa.

    

Approfondire la conoscenza del fenomeno assicurativo significa prestare attenzione alla sua evoluzione economica, sociale, giuridica e tecnica. Per questo motivo, la documentazione offerta dalla Biblioteca è rivolta, oltre che alla scienza delle assicurazioni, al diritto, all'economia, alla matematica attuariale, alla statistica.

     

La Biblioteca è presente nell'Anagrafe Biblioteche Italiane dell'Istituto Centrale per il Catalogo Unico e nel Censimento nazionale delle edizioni italiane del XVI secolo nel quale, attraverso la ricerca per localizzazione con il codice MI1179, è possibile individuare le cinquecentine che fanno parte del nostro patrimonio.

Per quanto riguarda i testi antichi e le opere moderne (incluso lo spoglio delle opere collettanee), grazie alla convenzione sottoscritta a partire dal 2011 con la Giunta regionale Culture, identità, autonomie di Regione Lombardia, è possibile individuare gli oltre 5000 titoli all'interno dell'Opac del Polo regionale lombardo e del catalogo del Servizio Bibliotecario Nazionale.

A causa dell'attuale situazione sanitaria, l'accesso alla biblioteca è consentito a un utente per volta e previa prenotazione

Per informazioni, scrivete a: biblioteca@mansutti.it oppure telefonate al numero 0287064280

Responsabile della Biblioteca: Claudia Di Battista

digitale digitslizzazione
digitale digitslizzazione

© 2014-2020 by Fondazione Mansutti created with Wix.com

FOLLOW US: 

  • Youtube
  • w-facebook